Riconoscimento Biometrico Facciale Facebook

Facebook sta per introdurre una novità piuttosto interessante: un sistema di riconoscimento biometrico facciale individuerà le foto degli utenti presenti sul social networkQuesta funzione è già attiva nel News Feed di alcuni utenti, che hanno avuto l’opportunità di testare l’efficacia di questa novità.
Il riconoscimento facciale all’interno di foto e video è una delle funzionalità su cui Facebook punta.
Per il momento riconoscimento facciale non è una funzione disponibile per tutti.

Come funziona: ogni utente sarà avvisato con una notifica quando verrà pubblicata una sua foto, anche senza il consueto tag. Successivamente l’utente può decidere di inserire il tag col proprio nome. In alternativa, se ritiene la foto poco opportuna, può segnalarla richiedendo eventualmente la rimozione.

Piaccia o non piaccia questa funzione è indubbiamente utile contro le molestie, soprattutto per evitare che le proprie foto vengano utilizzate per altri scopi. Gli utenti infatti saranno sempre informati quando verrà pubblicata una foto col loro volto. In tal senso sembra uno strumento utilissimo contro la cyber-pedofilia ed il cosiddetto “revenge porn”, poiché è possibile individuare l’uso inappropriato delle foto ritraenti bambini o immagini intime personali.

Fra le guide alle impostazioni di base sulla privacy c’è anche la guida dedicata al riconoscimento facciale.

Che l’operazione abbia anche a che fare con la sicurezza e la tutela del dato è in qualche modo confermata dall’acquisizione da parte di Facebook di Confirm.io, startup specializzata proprio nel riconoscimento facciale in caso di transazioni economiche.

Come disattivare il riconoscimento facciale su Facebook

Nei giorni scorsi, moltissimi utenti Facebook hanno iniziato a ricevere notifiche su come il social network utilizza il riconoscimento facciale. Quando Facebook ha implementato la tecnologia nel 2013, ha limitato le sue funzionalità. A dicembre, tuttavia, l’ azienda ha annunciato che stava lavorando per migliorare la funzione, in modo da notificare all’utente il riconoscimento del suo volto in una foto anche quando non era taggato esplicitamente.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *