Come funziona l’algoritmo di Facebook

Come funziona l'algoritmo di FacebookCome Funziona l’Algoritmo di Facebook?
Ci sono più di 100000 parametri che vengono analizzati ogni volta che apriamo o aggiorniamo la pagina di Facebook.

Questi sono solo alcuni dei Parametri analizzati ;

-pare che inizialmente Facebook proponga ogni singolo post solo ad una piccola porzione di utenti, di persone, per testarne l’interesse ed il coinvolgimento iniziale;

-L’algoritmo di Facebook dà comunque, in particolare dall’inizio di quest’anno, come noto, priorità ai contenuti che stimolano una conversazione tra amici e familiari;

-Viene inoltre data ulteriore priorità ai post, ed eventualmente ai link contenuti in questi, a quanto condiviso via Messenger;

-È un ulteriore fattore di ranking la credibilità di un utente [completezza della sua pagina, cronologia delle condivisioni ecc.];

-Come si diceva, il contenuto del brand o del publisher condiviso da un utente e genera ulteriori discussioni avrà la priorità. Lavorare adeguatamente su questo, con i giusti contenuti, sia in termini di format che di linguaggio, affinché le persone vi si riconoscano e dunque li condividano facendoli propri diviene assolutamente prioritario in chiave di comunicazione d’impresa;

-Verrà comunque data la priorità ai video live perché ricevono più interazioni;
-Naturalmente, i contenuti nativi hanno la precedenza su quelli che portano ad altri siti, al di fuori di Facebook, poiché ovviamente si ha il maggior interesse a far si che le persone permangano il più a lungo possibile all’interno della piattaforma social;

-I post con commenti “long-form”, articolati, riceveranno una ponderazione più alta;

-Nell’insieme il coinvolgimento è basato su un sistema di punteggi.

Come Funziona l’Algoritmo dei Principali Social – DataMediaHub

Si discute continuamente degli algoritmi e di come di fatto questi condizionino sempre più la nostra vita digitale, e dunque in ultima analisi, una parte sempre più consistente della nostra vita, del nostro tempo, e naturalmente di quale sia l’impatto per marketers e comunicatori, per brand, imprese, enti ed organizzazioni.

Vuoi saperne di più?

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *